[sigplus] Critical error: Image gallery folder Caserta_1-2-3_Ottobre_2015 is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Slide del Prof. Gian Luca Gregori

Fotografie

{gallery}Caserta_1-2-3_Ottobre_2015{/gallery}

Caserta - Il contributo del Comitato Scientifico “Dino Agostini” dell' A.N.CO.T.

Il Meeting delle Professioni conferma la volontà dell'A.N.CO.T. Associazione Nazionale Consulenti Tributari di essere un importante punto di riferimento nel processo evolutivo della normativa fiscale italiana. Per svolgere tale ruolo la nostra associazione ha deciso di istituire un comitato scientifico composto da alcuni tra i migliori esperti italiani. Il professor Gianfranco Ferranti ha curato e presenta proprio in occasione del Meeting delle Professioni un dettagliato studio sull'attuazione della riforma fiscale evidenziando i problemi aperti e gli interventi mancanti.

L'analisi del professor Ferranti evidenzia che nel mese di settembre 2015 è scaduto il termine previsto per dare attuazione alla legge delega fiscale ed è possibile operare un primo consuntivo dei risultati conseguiti. Va innanzitutto ricordato che la legge n. 23 del 2014 non ha gettato le basi per una organica riforma finalizzata alla completa revisione, semplificazione e armonizzazione del sistema fiscale ma ha effettuato quella che è stata da più parti giustamente definita come una “manutenzione straordinaria” dello stesso. La delega è stata, inoltre, contrassegnata da un pesante vincolo derivante dalla necessità di realizzare gli interventi previsti “a saldo zero”, cioè senza alcun aggravio per le casse dello Stato.

“Gli obiettivi realizzati sono stati comunque molteplici e hanno spaziato in diversi campi – scrive Ferranti nella sua relazione – e il risultato è nel complesso positivo, essendosi provveduto a risolvere numerose questioni problematiche e porre rimedio a molte lacune normative”. L'intervento di Ferrante si sofferma su alcuni interventi che hanno fatto sorgere alcuni aspetti ancora da chiarire, come quelli che hanno riguardato: le perdite su crediti; le modalità di rettifica dei corrispettivi delle cessioni di immobili e aziende e delle transazioni tra società residenti in Italia; gli interessi passivi sostenuti dalle società immobiliari; le sopravvenienze attive derivanti dalla rinunzia ai crediti da parte dei soci e dalla riduzione dei debiti operata nell’ambito delle procedure concorsuali ed assimilate; le spese di rappresentanza.

Il testo, inoltre affronta le problematiche relative ad alcune previsioni della legge delega alle quali non è stata data attuazione (quali quelle relative alle società di comodo e alla definizione dell’autonoma organizzazione rilevante ai fini dell’esclusione dall’IRAP) e ad altre discipline di cui la stessa legge non si è occupata (quali quelle delle presunzioni relative ai prelevamenti e ai versamenti bancari e del reddito di lavoro autonomo).

Un altro importante strumento di analisi che arricchisce considerevolmente le analisi che emergeranno nel corso del Meeting delle Professioni è assicurato dal contributo che fornirà il professor Maurizio Leo ordinario della Scuola Nazionale dell'Amministrazione il quale tratterà il tema della “Delega Fiscale: alla ricerca di un ordinamento fiscale più moderno, con meno liti e più dialogo tra fisco e contribuente”. I contributi forniti dagli esperti del Comitato Scientifico dell'A.N.CO.T. Sono stati determinanti per le proposte che abbiamo avanzato in Commissioni Finanze sia al Senato e sia alla Camera dei Deputati.

I nostri contributi offerti in quelle circostanze sono stati molto apprezzati e hanno permesso alla nostra associazione di consolidare il suo rapporto con le istituzioni tanto da diventare un punto di riferimento importante nel processo di modernizzazione del sistema fiscale italiano.

Proprio per questo abbiamo deciso di avviare un importante programma di riorganizzazione di tutti i nostri sistemi di comunicazione che permetteranno ai nostri associati e a tutti gli stakeholder dell'Ancot di usufruire delle informazioni utilizzando vari sistemi. Ad esempio i contributi che gli esperti presenteranno nel Meeting delle Professioni saranno disponibili sul nostro periodo FTP – Formazione Tributaria Permanente, il nostro rinnovato sito internet (www.ancot.it) e sui social. Un nuovo modo per essere sempre connessi e informati.

di Vittorio Bellagamba


{flv}Meeting_delle_professioni{/flv}


{youtube}1Wt0sC4_leM{/youtube}


LiveStream (Diretta) del Sabato 03/10/2015

{youtube}4jQ3dkJMRiY{/youtube}


Rassegna stampa

Loading...

Loading...

Loading...

Loading...

Perché associarsi all'A.N.C.O.T?

Informazioni previste della Legge 4/2013
 

 

Logo ADICONSUM
  • Numero Verde dedicato
    800894191
  • Martedi/Giovedi 
    9:00÷13:00
    14:00÷17:00

Visualizza la Convenzione

Chiamaci

Per contattarci chiama il numero unico A.N.C.O.T.

0735 568320

Servizio TUTTOQUESITI

Tributarista 3.0

Pronto A.N.C.O.T

Clicca qui per inviarci tutti i tuoi quesiti di natura fiscale

 Servizio Gratuito

Login Associati

Carrello Acquisti

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy